ITSCG Primo Levi
Via Briantina, 68 - 20831 Seregno (MB)
Tel: 0362 - 224164 - Fax: 0362 - 220452
E-mail: primolevi@leviseregno.eu - PEC: leviseregno@pec.leviseregno.eu
Codice Meccanografico: MITD430004
Seleziona una pagina

Assemblea studentesca

Assemblee d’Istituto degli studenti

Diritto di assemblea

Gli/le studenti/esse hanno diritto, una volta al mese durante le ore di lezione, a riunirsi in assemblea generale; a richiesta degli studenti le ore destinate alle assemblee possono essere utilizzate per lo svolgimento di attività di ricerca, di seminario e per lavori di gruppo.

Sia per approfondire problemi della scuola, sia per riflettere su problemi della società, ovviamente in funzione della loro formazione culturale e civile.

Convocazione

L’Assemblea d’Istituto è convocata su richiesta del 10% degli studenti o su richiesta  della maggioranza del Comitato studentesco – espressione quest’ultimo dei rappresentanti degli studenti nei Consigli di classe.

La richiesta di Assemblea di Istituto deve essere notificata in Presidenza 5 giorni prima  con lo specifico ordine del giorno e deve essere sottoscritta dagli studenti proponenti.

Il D.S.  provvede  a valutare la rispondenza dell’ordine del giorno alle finalità previste dalla legge, a verificare la  disponibilità dei locali,  a dare preavviso alle famiglie degli studenti.

Articolazione dell’assemblea

L’Assemblea di Istituto può articolarsi in assemblee di classi parallele.

Non è consentito frazionare il numero di assemblee di istituto fino al raggiungimento delle complessive ore di una giornata di lezione.

Non può essere tenuta alcuna assemblea nel mese conclusivo delle lezioni, cioè nei 30 giorni precedenti a quello previsto per la conclusione delle lezioni.


Eventuale presenza di esperti

La presenza di esperti all’Assemblea deve essere autorizzata dal Consiglio di Istituto, fatti salvi particolari momenti di necessità ed urgenza in cui è rimessa al D.S. l’autorizzazione; non possono essere tenute, con la partecipazione di esperti, più di quattro assemblee all’anno.

Criteri organizzativi per lo svolgimento corretto dell’assemblea

L’ordinato svolgimento della riunione  deve essere assicurato dal Presidente eletto dalla Assemblea stessa o dal Comitato studentesco; gli studenti inoltre si daranno un regolamento che consenta a tutti la possibilità di intervento. Copia del regolamento deve essere trasmessa al D.S.

Per consentire un corretto svolgimento dell’assemblea, i rappresentanti degli alunni nel C.di I. e il Comitato studentesco (se costituito) nominano un servizio d’ordine e un relativo responsabile, il quale provvederà a consegnare l’elenco dei componenti al D.S. con un anticipo di almeno due giorni rispetto alla data fissata per l’assemblea.

Il D.S. ha potere d’intervento nel caso di violazione del regolamento o in caso di constatata impossibilità di ordinato svolgimento dell’assemblea.

Diritto di partecipazione

All’Assemblea di Istituto possono assistere, oltre al D.S. od un suo delegato, gli/le insegnanti che lo desiderino.